de fr it

AugusteBille

10.7.1796 (Vuille-dit-Bille fino al 1822) La Chaux-de-Fonds, 25.9.1848 Berna, rif., di La Sagne e La Chaux-de-Fonds (1828). Figlio di Ferdinand, fabbricante di orologi, e di Marianne Ducommun. Marie Marguerite Elisabeth Stämpfli, figlia di Friedrich Samuel. Studiò diritto a Friburgo in Brisgovia, Besançon e Ginevra. Fu avvocato e segr. com. di La Chaux-de-Fonds (1828). All'inizio del 1831 intraprese la carriera politica nei ranghi repubblicani e propose l'istituzione di un organo legislativo eletto democraticamente. Eletto al Corpo legislativo creato nel mese di giugno, si affermò come uno dei capi dell'opposizione. Legalista e moderato, disapprovò il ricorso alle armi di Alphonse Bourquin; ciononostante venne arrestato (21.12.1831) e condannato alla detenzione e all'esilio. Rilasciato nel 1834, lavorò presso la cancelleria del cant. Berna, seguendo da vicino gli avvenimenti neocastellani. Le sue condizioni di salute gli impedirono di partecipare attivamente alla rivoluzione del 1848.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso BVCF
  • Biogr.NE, 2, 23-28
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.7.1796 ✝︎ 25.9.1848