de fr it

EdmondAubert

26.7.1853 Le Petit-Saconnex (oggi Ginevra), 10.11.1931 Ginevra. Figlio di Edouard, avvocato, Granconsigliere, amministratore della Compagnia ginevrina dell'industria del gas, e di Caroline De la Rue. (1881) Sarah McNamara Vickers, figlia di George. Nel 1876 si diplomò in ingegneria civile a Losanna. Iniziò l'attività professionale in Francia, presso la Compagnia ferroviaria del Midi. Nel 1883 divenne segr. generale della Compagnia ginevrina dell'industria del gas, di cui fu in seguito amministratore (1886) e pres. (1911); diresse alcune filiali della Compagnia a Stoccarda (fino al 1899) e a Napoli. Con, fra gli altri, Guillaume Pictet rese possibile la delicata riconversione della holding dal settore del gas a quello dell'elettricità. Fu inoltre amministratore della Soc. franco-sviz. per l'industria elettrica (Ginevra, 1898) e della Soc. finanziaria italo-sviz. (Ginevra, 1902).

Riferimenti bibliografici

  • S. Paquier, «Les Ador et l'industrie gazière 1843-1925», in Gustave Ador, 58 ans d'engagement politique et humanitaire, a cura di R. Durand, 1996, 139-179 (spec. 163 sg.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.7.1853 ✝︎ 10.11.1931

Suggerimento di citazione

Paquier, Serge: "Aubert, Edmond", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.10.2001(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/043705/2001-10-17/, consultato il 24.11.2020.