de fr it

Hans JoachimZüblin

27.8.1724 San Gallo, 23.7.1781 Savannah (Georgia, USA), rif., di San Gallo. Figlio di David, tessitore, e di Helena Müller. (1746) Anna, figlia di Johannes Tobler. Dopo la scuola superiore a San Gallo, nel 1744 fu consacrato pastore presso la chiesa ted. rif. di Londra. Lo stesso anno, come già avevano fatto i suoi genitori, emigrò a Purrysburg (Carolina del sud). Dal 1758 fu il primo pastore presbiteriano di Savannah. Nel 1775 fu delegato al congresso della provincia della Georgia e rappresentante della sua patria al congresso continentale a Filadelfia. Attraverso pamphlet politici, in cui tra l'altro faceva riferimento alle battaglie per l'indipendenza dei Conf., sostenne le mire indipendentiste dei coloni (The Law of Liberty, 1775). Per essersi pronunciato contro una separazione totale dalla Gran Bretagna, nel 1777 venne bandito per due anni da Savannah. Durante la Rivoluzione americana fu tra i protagonisti della vita religiosa e politica della Georgia.

Riferimenti bibliografici

  • R. M. Miller (a cura di), A Warm & Zealous Spirit, 1982
  • Dictionary of American Biography, 20, 1964, 660 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
John J. Zubly
Appartenenza familiare
Dati biografici ∗︎ 27.8.1724 ✝︎ 23.7.1781

Suggerimento di citazione

Netzle, Simon: "Züblin, Hans Joachim", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.05.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/043714/2013-05-17/, consultato il 30.10.2020.