de fr it

MarkusKutter

9.10.1925 Beggingen, 26.7.2005 Basilea, rif., di Mett (oggi com. Bienne) e Basilea. Figlio di Hermann, pastore rif., e di Luzie Scheller. Abiatico di Hermann (->). Cognato di Max Geiger. 1) (1973) Irène Marcellina Preiswerk; 2) (1982) Gisela Franz-Herzberg. Dopo il liceo a Basilea, studiò lettere a Parigi, Roma, Ginevra e Basilea, conseguendo il dottorato nel 1955. Fondatore e direttore dell'agenzia pubblicitaria GGK a Basilea (1959-74), fu coeditore del Sonntags-Journal (1969-71) e l'iniziatore dell'agenzia per i media Alphaville AG di Basilea (1983). Fu deputato al Gran Consiglio basilese (1992-97) e fece parte della Costituente di Basilea Città per il partito liberale democratico (2000-05), al quale inizialmente non era iscritto. Nel 1955 fu autore, insieme a Max Frisch e Lucius Burckhardt, di Achtung: die Schweiz. In seguito pubblicò oltre 30 saggi impegnati su problemi sociali e culturali della Svizzera (tra cui Anlässe und Anstösse, 1990), un contributo sul dibattito relativo alla democrazia (Doch dann regiert das Volk, 1998) e un'opera storica in quattro volumi (Der modernen Schweiz entgegen, 1996-98).

Riferimenti bibliografici

  • Werbung in der Schweiz, 1983
  • NZZ am Sonntag, 7.8.2005
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF