de fr it

BernardBouvier

8.9.1861 Ginevra, 18.7.1941 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Auguste (->). Mathilde Ott. Studiò alla scuola normale superiore di Parigi (1883-86). Fu lettore di franc. all'Univ. di Berlino (1887-89) e professore invitato all'Univ. di Parigi (1889). Tornato a Ginevra, insegnò presso la scuola secondaria femminile e fu professore supplente di letteratura ted. all'Univ. (1889), dove dall'anno seguente e fino al 1895 fu professore ordinario di lingua e letteratura ted. Creò il seminario di franc. moderno (1891) e istituì i corsi estivi (1892). Nel 1895 succedette a Edouard Rod quale titolare della cattedra di letteratura franc., improvvisazione e dizione, rimanendo in carica fino al 1924. Vicerettore (1904-06) e poi rettore (1906-08), organizzò i festeggiamenti per i 350 anni dell'ateneo. Fu il primo pres. dell'Ass. nazionale dei docenti univ. sviz. Cofondatore della Soc. Jean-Jacques Rousseau, cui dedicò anche importanti scritti, curò l'edizione dei Fragments d'un journal intime di Henri-Frédéric Amiel e una parte del suo epistolario. Nel 1908 ricevette l'ordine della Corona di Prussia.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso Museo intern. della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, Ginevra
  • La Patrie suisse, n. 386, 1908, 157 sg.
  • M. Raymond, Hommage à B. Bouvier, 1942
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 8.9.1861 ✝︎ 18.7.1941