de fr it

ErnstMähly

23.4.1856 Basilea, 30.5.1894 Pfäfers, rif., di Basilea. Figlio di Jakob Achilles (->) e di Margaretha Antoinette Schermar. 1) (1880) Louise Rosalie Trüdinger; 2) (1892) Johanna Müller. Studiò medicina alle Univ. di Basilea, Lipsia e Tubinga e nel 1878 ottenne il dottorato a Basilea. Ebbe uno studio medico fino al 1889. Finanziato da Karl Sarasin, membro del Piccolo Consiglio (Altrat), negli anni 1882-83 effettuò un viaggio di ricerca nella Costa d'Oro (oggi Ghana) per verificare lo stato delle cure sanitarie apportate dai missionari di Basilea e pubblicò opere pionieristiche nel campo della medicina tropicale e dell'etnologia. Nel 1889 accompagnò Friedrich Nietzsche a Jena e un proprio paziente in India. Specializzatosi in psichiatria lavorò come medico interno presso le cliniche psichiatriche di Königsfelden e Sankt Pirminsberg di Pfäfers, dove si tolse la vita.

Riferimenti bibliografici

  • H.W. Debrunner, Schweizer im kolonialen Afrika, 1991 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 23.4.1856 ✝︎ 30.5.1894

Suggerimento di citazione

Raith, Michael: "Mähly, Ernst", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.08.2007(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/043756/2007-08-27/, consultato il 06.03.2021.