de fr it

GeorgesRedard

4.4.1922 Neuchâtel, 24.1.2005 Kirchlindach, rif., di Les Verrières. Figlio di Arnold Ernest, commesso postale, e di Mathilde Kröpfli. 1) (1943) Marie Louise de Tribolet-Hardy; 2) (1961) Françoise Louise Gianoli; 3) (1974) Madeleine Saxer. Studiò all'Univ. di Neuchâtel (1940-43, dottorato in lettere nel 1949) e all'Ecole pratique des hautes études di Parigi (1945-48, diploma nel 1950). Intraprese la carriera univ. a Neuchâtel (professore incaricato dal 1948, professore straordinario nel 1951-60, ordinario nel 1961-76 e decano nel 1957-59) e a Berna (professore straordinario nel 1954-58, ordinario nel 1959-89, decano nel 1960-61 e rettore nel 1971-72), insegnando tra l'altro linguistica, sanscrito, grammatica comparata delle lingue indoeuropee, filologia classica e iranistica (numerose missioni scientifiche in Iran e Afghanistan). Fu inoltre redattore del Glossaire des patois de la Suisse romande (1948-54) e direttore della rivista Kratylos (1956-72). Tra i linguisti sviz. più autorevoli, fu cofondatore della Soc. sviz. di linguistica (pres. nel 1953-57) e fece parte del Consiglio nazionale per la ricerca. Conferenziere presso il Collège de France e membro corrispondente dell'Académie des inscriptions et belles-lettres (1986), fu insignito del dottorato h.c. dell'Univ. di Ginevra (2001).

Riferimenti bibliografici

  • Histoire de l'Université de Neuchâtel, 3, 2002, 395-399
  • Cahiers Ferdinand de Saussure, 58, 2005, 21-25
  • Kratylos, 51, 2006, 226-232
  • Studia iranica, 35, 2006, 127-134 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.4.1922 ✝︎ 24.1.2005