de fr it

FritzOstertag

7.5.1868 Basilea, 6.5.1948 Losanna, rif., di Basilea e Gempen. Figlio di Joseph Alois, commerciante, e di Anna Margaretha Brunner. (1894) Louise Amalie Schoch, di Bäretswil. Studiò diritto alle Univ. di Basilea e Berlino, conseguendo il dottorato a Basilea nel 1890. Fu sostituto del cancelliere (1891-97) e pres. (1898-1903) del tribunale civile di Basilea, avvocato (1897-98), giudice fed. (1904-26, pres. 1921-22) e direttore dell'ufficio intern. della proprietà intellettuale a Berna (1926-38). Si distinse spec. per il suo contributo alla revisione scientifica e all'introduzione del Codice civile del 1912.

Riferimenti bibliografici

  • Kommentar zum schweizerischen Zivilgesetzbuch, 4, sezione III, 1912
  • Archivio del tribunale federale, Losanna
  • Racc. di doc. presso SWA
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.5.1868 ✝︎ 6.5.1948

Suggerimento di citazione

Schibler, Thomas: "Ostertag, Fritz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.11.2009(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/043788/2009-11-09/, consultato il 22.01.2021.