de fr it

AdamGysin

2.4.1852 Waldenburg, 22.9.1909 Liestal, rif., di Liestal. Figlio di Adam, maestro pittore e oste, e di Elisabeth Tschudin. (1875) Julie Schneider, di Langenbruck. Studiò diritto a Basilea e Gottinga, conseguendo il dottorato e l'avvocatura. Giurista della Ferrovia centrale sviz., dal 1876 al 1894 diresse il penitenziario di Basilea Campagna; dal 1884 ebbe uno studio legale a Liestal. Presiedette il tribunale distr. di Liestal (fino al 1890) e fu giudice del Tribunale fed. (1905-09, sezione di diritto pubblico). Radicale, fu deputato al Gran Consiglio di Basilea Campagna (1887-1905, pres. 1889-90, 1893-94, 1896-97, 1901-02). Fu anche membro di direzione della banca cant. di Basilea Campagna e pres. della Ferrovia di Waldenburg.

Riferimenti bibliografici

  • Basler Nachrichten, 25.9.1909
  • A. Gysin, alt Bundesrichter, 1910
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Birkhäuser, Kaspar: "Gysin, Adam", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 28.05.2008(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/043791/2008-05-28/, consultato il 20.04.2021.