de fr it

AdolfLüchinger

16.3.1928 Zurigo, rif., di Oberriet (SG) e Zurigo. Figlio di Adolf (->). (1957) Elisabeth Gerber, figlia di Max, pastore rif. e redattore, di Zurigo. Ha studiato diritto a Ginevra e Zurigo, dove ha conseguito il dottorato nel 1954. In seguito è stato uditore, poi sostituto del segr. del tribunale distr. di Uster. Dopo aver ottenuto il brevetto cant. di avvocato (1957), ha aperto uno studio legale a Zurigo (1960). È stato giudice supplente (dal 1960), membro a tempo parziale del tribunale amministrativo cant. (dal 1963) e giudice fed. (1969-92, pres. della seconda Corte civile dal 1983 al 1988). È membro del PS. Ha fatto parte del consiglio direttivo dell'ordine degli avvocati zurighesi (fino al 1969), del consiglio di amministrazione dello Schauspielhaus di Zurigo e del consiglio di fondazione della Pro Juventute. Ha inoltre collaborato alla stesura del Basler Kommentar zum schweizerischen Privatrecht (Codice civile, volume 1 e 2) ed è stato autore di numerose perizie giur. e di un contributo sul rapporto Bergier (2001). Nel 1993 l'Univ. di Zurigo gli ha conferito il dottorato h.c. in diritto.

Riferimenti bibliografici

  • Jahresbericht der Universität Zürich, 1993/1994, 94
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF