de fr it

WalterKämpfer

9.2.1914 Luterbach, 29.7.1998 Losanna, rif., di Walterswil (BE). Figlio di Rudolf. (1947) Lilly Marta Lacher, figlia di Sebastian. Dopo una formazione come maestro di scuola elementare a Soletta, insegnò a Nunningen (1934-40). In seguito studiò diritto a Berna, conseguendo il dottorato (1940-43). Ottenuta la patente solettese di avvocato e notaio (1945), fu segr. del distr. di Kriegstetten (1945-50), procuratore pubblico (1951-53), giudice del tribunale d'appello di Soletta (1953-66, pres. 1962-63), supplente del pres. della commissione fed. di stima (dal 1963) e pres. dell'autorità cant. di vigilanza in materia di esecuzione e fallimento. Eletto giudice fed. nel 1966 su proposta del partito socialista, fece parte della seconda Corte civile (fino al 1968), poi della Camera di diritto amministrativo e della seconda Corte di diritto pubblico (1979-80, dimissionario). Esperto di diritto forestale e fiscale e della Lex Furgler, nelle cause di ricorso in appello sostenne una linea federalista accordando alle istanze cant. inferiori un ampio margine di giudizio.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 16.3.1966
  • NZZ, 26.2.1980
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.2.1914 ✝︎ 29.7.1998

Suggerimento di citazione

Zürcher, Christoph: "Kämpfer, Walter", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.05.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/043825/2005-05-13/, consultato il 24.01.2021.