de fr it

WernerKohler

15.3.1920 Soletta, 21.8.1984 Coira, rif., di Landiswil. Figlio di Werner, ufficiale dell'Esercito della Salvezza, e di Katharina Suter. (1948) Nelly Margarete Scherrer. Studiò teol. a Basilea con Karl Barth e a Zurigo con Emil Brunner, conseguendo il dottorato all'Univ. di Zurigo nel 1963. Pastore rif. a Waldstatt (1950-54), soggiornò poi a Kyoto su incarico della Missione sviz. per l'Asia orientale (1954-59). Supplente a Heidelberg (1962-65), dal 1965 al 1969 fu professore all'Univ. Dôshisha di Kyoto e responsabile del centro di incontro interculturale e interreligioso per studenti, fondato nel 1965 dalla Missione sviz. per l'Asia orientale, dall'Aiuto delle Chiese evangeliche sviz. e da partner nipponici. Chiamato all'alta scuola teol. di Berlino nel 1969, nel 1975 divenne professore di teol. della missione e scienza delle religioni all'Univ. di Magonza. In vari scritti, usciti postumi, difese una nuova ottica della missione cristiana.

Riferimenti bibliografici

  • J. Hesse (a cura di), "Mitten im Tod - vom Leben umfangen", 1988 (con bibl. ed elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 15.3.1920 ✝︎ 21.8.1984