de fr it

Charles EmileEgli

30.3.1877 Aigle, 11.1.1937 Parigi, rif., di Plainpalais (oggi com. Ginevra) e Herrliberg, dal 1927 cittadino franc. Figlio di Alexandre, docente, e di Fanny Emma Widmayer. Frequentò le scuole a Vevey, conseguì la licenza in lettere a Losanna e dal 1896 studiò alla scuola di arti industriali a Ginevra. Conosciuto con lo pseudonimo di Carlègle, nel 1900 si trasferì a Parigi dove si fece un nome nella stampa satirica (L'Assiette au beurre, Le Rire, La Vie parisienne); dal 1908 si specializzò nel libro illustrato. Fu autore di silografie e lavorò sia per l'editoria di pregio, sia nel campo delle edizioni destinate all'infanzia o dai contenuti mondani, erotici e satirici, illustrando oltre 50 opere. E. creò inoltre un nuovo carattere tipografico (il Dorico) e disegnò cartoline postali, ex libris e pubblicità. Cavaliere della Legion d'onore.

Riferimenti bibliografici

  • The Studio, 95, 1928, 438-443
  • M. Valotaire, Carlègle, 1928
  • KLS, 1, 167 sg.
Link
Altri link
SIKART
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Carlègle (pseudonimo)
Dati biografici ∗︎ 30.3.1877 ✝︎ 11.1.1937