de fr it

Pellos

22.1.1900 (René Pellarin) Lione, 8.4.1998 Mougins (Costa Azzurra), rif., cittadino franc. Figlio di Georges, elettricista, e di Armande Plagnat. 1) Marguerite Baumstark; 2) Ida Baltazard. Visse a Ginevra dall'età di quattro anni per motivi di salute. Iniziò la carriera di disegnatore nel 1916 presso il settimanale satirico ginevrino Guguss' e lavorò in seguito per la Tribune de Genève. Compì studi (non conclusi) alla scuola di belle arti di Ginevra. Nel 1928 fece parte della squadra sviz. di hockey su prato selezionata per i giochi olimpici di Amsterdam. Residente a Parigi dal 1930, eseguì soprattutto disegni umoristici e si specializzò nella caricatura sportiva; fu attivo per diversi giornali sviz. e franc. Nel 1937-38 pubblicò sul settimanale Junior la serie Futuropolis, uno dei primi fumetti di fantascienza ricchi d'azione. Dal 1948 al 1981 proseguì la serie Les Pieds Nickelés, creata nel 1908 da Louis Forton, l'opera più nota di P. Nel 1976 ottenne il gran premio del festival intern. del fumetto di Angoulême.

Riferimenti bibliografici

  • P. Pascal, Monsieur Pellos, 1977
  • J.-P. Tibéri, Les Pieds Nickelés, 1984
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
René Pellarin (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 22.1.1900 ✝︎ 8.4.1998