de fr it

GeorgesGrosjean

Il geografo in una fotografia del 1985 (Museo Alpino Svizzero, Berna).
Il geografo in una fotografia del 1985 (Museo Alpino Svizzero, Berna).

17.1.1921 Bienne, 8.4.2002 Kirchlindach, rif., di Plagne e Berna. Figlio di Georges Albert, insegnante, e di Anna Margaret Camen. (1958) Henriette Katharina Lauener. Conseguì la maturità a Bienne (1940) e studiò a Berna e Zurigo (1940-48); ottenne l'abilitazione all'insegnamento nelle scuole superiori (storia, lat., geografia, 1948), il dottorato in storia (1952) e l'abilitazione all'insegnamento univ. (1954). Fu dapprima insegnante di scuola superiore (1947-51), poi docente incaricato (1958-63) e professore (1963-86) di geografia culturale ed economica all'Univ. di Berna. Dal 1958 al 1969 diresse il Museo alpino sviz. (1958-69). Pubblicò e svolse ricerche nel campo della geografia storica degli insediamenti, della pianificazione del territorio, della cartografia e della storia militare. Pres. della Soc. di storia del cant. Berna (1956-60) e della Commissione geografica sviz. (1970-73), fu membro attivo del Club alpino sviz. e di vari gruppi di lavoro per la pianificazione del territorio, la cartografia e la salvaguardia del patrimonio nazionale.

Riferimenti bibliografici

  • C. Lüthi, «Bibliographie der Schriften von G. Grosjean», in Der Mensch in der Landschaft, a cura di K. Aerni et al., 1986
  • G. Grosjean, 100 Jahre Geographisches Institut der Universität Bern 1886-1986, 1991, 115-125
  • BZGH, 2002, 121-123
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.1.1921 ✝︎ 8.4.2002