de fr it

Guillaumesanto

Menz. il 30.8.1196 come canonico di Neuchâtel, 29.3.1231 . Portava il titolo di magister, che indicava una formazione teol. o giur. Nel 1229 è attestato a Parigi quale precettore dei due figli del conte Rodolphe de Neuchâtel. Attorno al 1230 ricevette una prebenda a sostegno dell'esercizio della sua carica di cappellano e di consigliere del conte (cancelliere comitale). Noto già in vita per la sua astinenza, non venne mai canonizzato; ciononostante, fino alla Riforma attirò numerosi pellegrini a Neuchâtel, che lo venerò come un santo protettore della città.

Riferimenti bibliografici

  • Biogr. NE, 1, 251-253
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF