de fr it

CarlEgger

Copertina dell'opera Im Kaukasus: Bergbesteigungen und Reiseerlebnisse im Sommer 1914 (Nel Caucaso: ascensioni e impressioni di viaggio nell'estate del 1914), Basilea, Frobenius 1915 (Museo Alpino Svizzero, Berna).
Copertina dell'opera Im Kaukasus: Bergbesteigungen und Reiseerlebnisse im Sommer 1914 (Nel Caucaso: ascensioni e impressioni di viaggio nell'estate del 1914), Basilea, Frobenius 1915 (Museo Alpino Svizzero, Berna).

29.2.1872 (Karl Otto) Basilea, 20.2.1952 Basilea, rif., di Aarwangen e Basilea (dal 1887). Figlio di Johann Friedrich, commerciante di carbon fossile, e di Bertha Kummer. (1915) Renée Emma Morel. Attivo come commerciante, fu anche alpinista ed entusiasta promotore dello sci ad alta quota. Dal 1894 membro del Club alpino sviz. (CAS), nel 1904 fu tra i fondatori dello Sci club Basilea e nel 1911 divenne pres. centrale della Federazione sviz. di sci (FSS, oggi Swiss Ski). Dal 1908 al 1917 fu redattore dell'annuario della FSS, Ski. A partire dal 1897 realizzò 36 prime ascensioni nelle Alpi sviz., cui fece seguire, nel 1914, una spedizione nel Caucaso con Guido Miescher (con nove prime ascensioni), durante la quale furono corretti errori topografici ed eseguiti schizzi orografici. Il tema dell'alpinismo affascinò E. anche come scrittore e pittore. Nel 1931 divenne membro onorario della sezione basilese del CAS.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo Montandon presso Museo alpino sviz., Berna
  • Berge der Welt, 3, 1948, 95-98 (con elenco delle op.)
  • Le Alpi, 3, 1952, 41-43
  • Jahresbericht der SAC-Sektion Basel, 1952, 16-28
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF

Suggerimento di citazione

Schmidt-Ott, Gabrielle: "Egger, Carl", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 17.10.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044272/2005-10-17/, consultato il 29.11.2020.