de fr it

LeslieStephen

28.11.1832 Londra, 22.2.1904 Londra, cittadino inglese. Figlio di Sir James, sottosegr. del Colonial Office. Studiò a Cambridge. Critico letterario e filosofo, dal 1882 fu la colonna portante del Dictionary of National Biography. Appassionato di alpinismo, si recò spesso in Svizzera per scalarvi le vette. Partecipò alle prime ascensioni del Bietschhorn (1859), dello Schreckhorn (1861) e del Rothorn di Zinal (1864). Fu pres. del Club alpino britannico (1865) e redattore dell'Alpine Journal (1868-72). Il suo amore per la montagna emerge nell'opera Il terreno di gioco dell'Europa (1871), in cui narra le proprie imprese sportive e descrive la bellezza e la varietà dei paesaggi alpini, mettendo in evidenza l'esemplare probità delle guide alpine che lo accompagnarono e il valore educativo delle escursioni. S. era consapevole dei rischi insiti nel turismo di massa. La passione di S. fu probabilmente all'origine delle riserve che sua figlia, la scrittrice Virginia Woolf, nutriva nei confronti della montagna.

Riferimenti bibliografici

  • E. Giddey, Hors des chemins battus, 1998, 73-89
  • Oxford Dictionary of National Biography, 52, 2004, 447-457
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.11.1832 ✝︎ 22.2.1904
Classificazione
Sport / Alpinismo

Suggerimento di citazione

Giddey, Ernest: "Stephen, Leslie", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 15.02.2012(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044279/2012-02-15/, consultato il 11.04.2021.