de fr it

JohannesHubschmid

14.8.1916 Küsnacht (ZH), tra il 6 e il 13.1.1995 a Heidelberg, rif., di Madiswil, dal 1935 di Küsnacht. Figlio di Johann Ulrich ( ->). (1946) Erika Elisabeth Schori, figlia di Walter. Studiò romanistica e indogermanistica a Zurigo, conseguendo il dottorato nel 1942. Dopo studi a Firenze (1943), lavorò come linguista presso l'ufficio fed. di topografia (1944-52). Fu libero docente (dal 1949) e professore onorario (dal 1964) all'Univ. di Berna, libero docente (dal 1962) e poi professore ordinario presso l'Univ. di Heidelberg e professore ospite all'Ecole pratique des hautes études a Parigi (1969-71). Stimolato dalla ricerca sulla toponomastica, si occupò della storia del patrimonio lessicale delle lingue romanze, in particolare degli elementi prelat. e delle parole adottate dalle lingue extraeuropee in età preistorica. Quale strumento di lavoro per questi studi costituì dal 1937 uno schedario (Fichier Hubschmid), che finì con il comprendere quasi un milione di schede. Fu autore di oltre 250 contributi scientifici.

Riferimenti bibliografici

  • «J. Hubschmid zum 65. Geburtstag», in Festschrift für J. Hubschmid zum 65. Geburtstag, a cura di O. Winkelmann, M. Braisch, 1982, 11-31 (con bibl.)
  • I. Baumer, «J. Hubschmid, (1916-1995)», in Vox Romanica, 54, 1995, 388-391
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.8.1916 ✝︎ tra il 6 e il 13.1.1995