de fr it

HansTöndury

29.6.1883 Zurigo, 9.12.1938 Zurigo, di S-chanf. Figlio di Johann, avvocato, viceconsole d'Italia e console del Portogallo a Zurigo, e di Maria Emilie Scherrer. Studiò teol., economia politica e diritto, conseguendo i dottorati in lettere e in diritto. Fu professore all' Univ. di San Gallo (1910-15) e alla facoltà di scienze economiche e sociali dell'Univ. di Ginevra (1915-28) e professore di economia aziendale all'Univ. di Berna (1928-38). Svolse inoltre un'intensa attività pubblicistica (1914-34). Fondò l'Unione dei periti contabili sviz. (1913) e la scuola femminile di studi sociali a Ginevra (1918). Fu delegato del Consiglio fed. alle conferenze economiche mondiali di Genova (1922) e dell'Aia. Eminente studioso, concepiva l'economia aziendale come un sistema chiuso, distinto dall'economia politica.

Riferimenti bibliografici

  • Biographisches Lexikon verstorbener Schweizer, 1, 1947, 505
Link
Altri link
e-LIR
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.6.1883 ✝︎ 9.12.1938