de fr it

Richard FritzBehrendt

6.2.1908 Gleiwitz (oggi Gliwice, Polonia),17.10.1972 (suicida) Basilea, isr., di Gleiwitz. Figlio di Richard, industriale, e di Rose Cohn. Elfriede Gerhardt, figlia di un fabbricante di sigari di Bad Oeynhausen (Vestfalia). Studiò presso la scuola superiore di commercio di Norimberga, le Univ. di Colonia e Basilea (dove nel 1931 conseguì il dottorato in scienze politiche) e alla London School of Economics. Dal 1932 al 1934 lavorò quale giornalista indipendente. Fu professore ordinario di sociologia e di economia politica all'Univ. di Panama (1935-40) e dal 1940 al 1953 insegnò in Univ. americane. Lavorò inoltre quale consulente in Perù, in Guatemala, a Puerto Rico e nel Panama, in particolare su mandato della Banca intern. per la ricostruzione e lo sviluppo (Banca mondiale) e dell'ONU. Professore straordinario (1953) e ordinario (1956) di sociologia e di organizzazione economica intern. all'Univ. di Berna, dal 1960 diresse l'ist. di sociologia e di questioni legate allo sviluppo socio-economico della stessa Univ. Dal 1965 al 1972 fu ordinario di sociologia alla Libera Univ. di Berlino.

Riferimenti bibliografici

  • W. Bernsdorf, H. Knospe (a cura di), Internationales Soziologenlexikon, 2 voll., 1980-19842 (con elenco delle op.)
  • K. Windisch, Gestalten sozialen Wandels: die Entwicklungssoziologie R. F. Behrendts, 2005
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.2.1908 ✝︎ 17.10.1972