de fr it

WernerNowacki

14.3.1909 Zurigo, 31.3.1988 Zollikofen, rif., di Zurigo. Figlio di Karl Werner, ingegnere, e di Anna Henriette nata N. Abiatico di Anton (->). (1936) Gertrud Emmy Käser, figlia di Ernst Walter. Dopo il liceo a Zurigo, studiò fisica al Politecnico fed. di Zurigo (1927-32); assistente all'ist. di mineralogia e petrografia (1932-36), conseguì il dottorato in matematica nel 1935. Fu primo assistente all'ist. di mineralogia e petrografia dell'Univ. di Berna (dal 1936) e libero docente (1939). Nel 1947 compì un soggiorno di studio presso Linus Pauling, al California Institute of Technology di Pasadena. In seguito divenne professore straordinario (1949) e ordinario (1956-79) di cristallografia e di analisi strutturale nonché direttore del dip. omonimo (1949) all'Univ. di Berna; nel 1958-59 fu decano della facoltà di scienze naturali. Pioniere della cristallografia strutturale, introdusse in Svizzera l'analisi strutturale ai raggi X.

Riferimenti bibliografici

  • Fouriersynthese von Kristallen und ihre Anwendung in der Chemie, 1952
  • Poggendorff, Hwb, 7a, parte 3, 450 sg.
  • Der Bund, 14.3.1979
  • Mineralienfreund, 26, 1988, XXIII
  • NZZ, 28.4.1988
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 14.3.1909 ✝︎ 31.3.1988

Suggerimento di citazione

Gorgé, Viktor: "Nowacki, Werner", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 09.09.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044405/2010-09-09/, consultato il 28.10.2020.