de fr it

AlbertEschenmoser

5.8.1925 Erstfeld, di Balgach. Figlio di Alfons e di Johanna Oesch. (1954) Elisabeth Baschnonga. Dopo aver studiato chimica al Politecnico fed. di Zurigo e aver conseguito il dottorato in scienze naturali (1951), è stato libero docente di chimica organica (1956), professore straordinario (1960) e poi ordinario (1965-92) di chimica organica generale allo stesso Politecnico fed. È stato uno dei primi sostenitori della sintesi di sostanze naturali (vitamina B12) ed è stato autore di studi fondamentali sull'eziologia chimica degli acidi nucleici. I suoi lavori hanno permesso alla chimica di accedere a molti nuovi metodi di sintesi. È stato insignito di numerose onorificenze, fra cui il premio Marcel Benoist (1972), il R. A. Welch Award (1974), l'Arthur C. Cope Award (1984), il premio Wolf (1986) l'ordine Pour le mérite per le scienze e le arti (Berlino, 1992), l'onorificenza austriaca per le scienze e le arti (1993) e il Roger Adams Award (2003). È stato associato estero della National Academy of Sciences (Washington, 1973) e membro estero della Royal Society (Londra, 1986).

Riferimenti bibliografici

  • D. Arigoni, «Prof. A. Eschenmoser zum 60. Geburtstag», in Chimia, 39, 1985, 336
  • M. Stuber, S. Kraut, Der Marcel Benoist-Preis 1920-1995, 1995, 204
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 5.8.1925