de fr it

JeanLindenmann

18.9.1924 Zagabria,15.1.2015 Zurigo, rif., di Seengen. Figlio di Johann, impiegato di commercio. Ellen Büchler. Studiò medicina, superando l'esame di Stato a Zurigo (1951), e si perfezionò presso l'ist. di igiene dell'Univ. di Zurigo. Beneficiario di una borsa di studio dell'Acc. sviz. delle scienze mediche, lavorò presso il National Institute for Medical Research di Mill Hill (Londra, 1956-57). In collaborazione con Alick Isaacs studiò i processi inibitori dei virus, scoprendo l'interferone. Compì inoltre ricerche sulla produzione della proteina Mx, indotta dall'interferone, sui meccanismi di difesa e di resistenza dei virus e sull'oncolisi virale. Fu professore straordinario (1964) e poi ordinario (1969-80) dell'Ist. di microbiologia medica di Zurigo e direttore dell'ist. di immunologia e virologia dell'Univ. di Zurigo (1980-92). Nel 1976 fu insignito del premio Marcel Benoist.

Riferimenti bibliografici

  • «A tribute to J. Lindenmann», in Journal of Interferon Research, 1987, 7, 429-671
  • M. Stuber, S. Kraut, Der Marcel Benoist-Preis 1920-1995, 1995, 212
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.9.1924 ✝︎ 15.1.2015