de fr it

FranzFankhauser

7.9.1924 Thun, 27.4.2020 Berna, riformato, di Berna, Thun e Trub. Figlio di Werner Fankhauser, commerciante, e di Louise Georgette nata Marchand. Sylwia Kwasniewska, medica, figlia di Zdzislaw Kwasniewski, medico, di Varsavia. Dopo il liceo a Schiers, Franz Fankhauser studiò medicina a Berna (esame di Stato nel 1950, dottorato nel 1952). Dal 1954 al 1958 si specializzò presso Hans Goldmann alla clinica oculistica universitaria dell'Inselspital a Berna. Direttore della clinica oculistica del Medical College a Ludhiana (Punjab, India, 1958-1960), nel 1960-1961 compì un soggiorno di studio alla Washington University a Saint Louis (Missouri). Capoclinica e primario della clinica oculistica universitaria dell'Inselspital a Berna (1962-1989), fu inoltre libero docente (dal 1970) e professore straordinario di oftalmologia (dal 1972). Ideò l'automatizzazione e la standardizzazione semiquantitativa dell'esame del campo visivo (perimetria) e introdusse l'utilizzo del raggio laser pulsante per l'esecuzione di interventi direttamente sull'occhio. Fu insignito del premio Marcel Benoist (1982), del dottorato honoris causa in medicina dell'Università di Basilea (1984) e delle medaglie Helmholtz (1988), Karl Wessely (1994) e Graefe (1996). Fu autore, in parte in collaborazione con la moglie, di quasi 300 saggi scientifici.

Riferimenti bibliografici

  • Stuber, Martin; Kraut, Sabine: Der Marcel-Benoist-Preis 1920-1995. Die Geschichte des eidgenössischen Wissenschaftspreises, 1995.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 7.9.1924 ✝︎ 27.4.2020

Suggerimento di citazione

Boschung , Urs: "Fankhauser, Franz", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 13.08.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044441/2020-08-13/, consultato il 15.04.2021.