de fr it

WilhelmRöpke

10.10.1899 Schwarmstedt (Bassa Sassonia), 12.2.1966 Cologny, prot., cittadino ted. (1923) Eva Fincke. Conseguì il dottorato in scienze economiche e sociali all'Univ. di Marburgo (1921) e l'abilitazione (1922). Fu professore straordinario all'Univ. di Jena (1924-28) e professore ordinario alle Univ. di Graz (1928-29) e Marburgo (1929-33). Nel 1933 fu tra i primi professori ad essere cacciato dalla propria cattedra per essersi opposto al nazismo. In seguito fu docente di economia all'Univ. di Istanbul (1933-37), poi all'Ist. univ. di alti studi intern. a Ginevra (1937-66). Contribuì a promuovere i fondamenti etici dell'"economia sociale di mercato". Cofondatore (1947) e pres. (1961-62) della Mont Pelerin Society (Neoliberalismo), è considerato l'ispiratore di Ludwig Erhard, ministro dell'economia, poi cancelliere della Repubblica fed. ted. e padre del "miracolo ted.". Venne insignito del dottorato h.c. delle Univ. di Columbia (New York, 1954), Ginevra (1960) e Monaco di Baviera (1964).

Riferimenti bibliografici

  • NDB, 21, 734 sg.
  • H. J. Hennecke, W. Röpke, 2005
  • J. Solchany, «W. Röpke et la Suisse», in Traverse, 2010, n. 2, 23-37
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.10.1899 ✝︎ 12.2.1966