de fr it

FriedrichFichter

6.7.1869 Basilea, 6.6.1952 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Johann Benedikt, fabbricante di nastri, e di Marie Elisabeth Seiler. (1904) Maria Louise Bernoulli. Studiò alle Univ. di Basilea e Strasburgo, conseguendo nel 1894 il dottorato in scienze naturali. Rientrato a Basilea nel 1896, fu nominato libero docente (1897), poi professore straordinario (1903) e ordinario (1911) di chimica inorganica presso l'Univ. di Basilea. Fu cofondatore (1918) e redattore (1918-48) degli Helvetica Chimica Acta. Nel 1932 divenne rettore dell'Univ. di Basilea. Autore di importanti contributi nel campo della chimica inorganica dei preparati, riuscì per primo a estrarre il berillio metallico. Impegnato ricercatore, volse in seguito il proprio interesse all'elettrochimica; portò a termine importanti ricerche nel campo della chimica organica e inorganica. Tra le sue numerose pubblicazioni è particolarmente degna di nota l'opera fondamentale Organische Elektrochemie (1942). Più volte dottore h.c., fu nominato cavaliere della Legion d'onore dell'ordine franc. e insignito nel 1948 della medaglia Paracelso della Soc. sviz. di chimica.

Riferimenti bibliografici

  • ASESN, 133, 1953, 308-322 (con elenco delle op.)
  • A. Staehelin (a cura di), Professoren der Universität Basel aus fünf Jahrhunderten, 1960, 322
  • NDB, 5, 126
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 6.7.1869 ✝︎ 6.6.1952

Suggerimento di citazione

Tamm, Christoph: "Fichter, Friedrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.11.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044499/2005-11-29/, consultato il 02.12.2020.