de fr it

EstherBaezner

19.8.1883 Friburgo, 13.9.1948 Versoix, rif., di Ginevra. Figlia di Friedrich Christian Vogel, banchiere, e di Catherine Eugénie Michel. Sorella di Agnes Debrit-Vogel . Charles B., medico. Pianista (allieva di Rudolf Kradolfer al Conservatorio di Berna) e vincitrice di diversi concorsi di composizione, ricevette un'educazione piuttosto liberale; ciononostante non le fu concesso di perfezionarsi all'estero. Dopo il matrimonio rinunciò alla carriera di interprete per dedicarsi alla composizione e alla critica musicale. Autrice dell'Eröffnungsspiel della SAFFA (1928), la sua opera è imperniata su valori quali la solidarietà e il pacifismo. Corrispondente del Bund per la rubrica musicale (1918-31), si distinse per l'obiettività e la profondità della sua analisi. Militò nei movimenti femministi e si adoperò per promuovere lo scoutismo femminile. Pubblicò cinque composizioni.

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Esther Baezner-Vogel (nome da coniugata)
Esther Vogel (nome alla nascita)
Dati biografici ∗︎ 19.8.1883 ✝︎ 13.9.1948

Suggerimento di citazione

Minder-Jeanneret, Irène: "Baezner, Esther", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.12.2002(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044517/2002-12-23/, consultato il 08.12.2021.