de fr it

PaulHugger

9.2.1930 Wil (SG),1.9.2016, catt., di Busswil (oggi com. Sirnach) e Bettwiesen. Figlio di Alois, impiegato delle FFS, e di Anna Ebnöther. Susanne Wehrli, insegnante di scuola secondaria, figlia di Arnold, insegnante in una scuola professionale. Dopo aver ottenuto la patente di docente di scuola secondaria (1953), insegnò a Weesen-Amden (1954-55). Studiò etnologia generale ed europea a Basilea (dottorato nel 1959, abilitazione nel 1971). Fu docente liceale a Basilea (1957-82), professore straordinario di etnologia all'Univ. di Basilea (dal 1979) e poi professore ordinario all'Univ. di Zurigo (1982-95). Dal 1958 al 1979 diresse la sezione documentari della Soc. sviz. per le tradizioni popolari. Fu autore di molti articoli, libri (tra cui La Svizzera. Vita e cultura popolare, 1992; China in der Schweiz, 2005), film e trasmissioni televisive che riflettevano il suo interesse per la cultura popolare urbana e operaia (gruppo ETHNO-DOC) e per gli antichi mestieri sia della Svizzera ted. che della Svizzera franc. Nel 1982 ricevette il premio del cant. Berna, attribuito nel cant. Vaud.

Riferimenti bibliografici

  • U. Gyr, «P. Hugger zum 65. Geburtstag», in SAVk, 91, 1995, 33-52
Link
Altri link
fotoCH
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 9.2.1930 ✝︎ 1.9.2016

Suggerimento di citazione

Hubler, Lucienne: "Hugger, Paul", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.09.2016(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044596/2016-09-27/, consultato il 04.12.2020.