de fr it

RainaldFischer

31.8.1921 (Ivo) Zurigo, 24.12.1999 Svitto, catt., di Jonen. Figlio di Eugen, caporedattore del quotidiano Neue Zürcher Nachrichten, e di Hilda Schmid. Abiatico di Josef Leonz Schmid. Frequentò il liceo ad Appenzello e a Stans. Entrato nel 1940 nell'ordine dei cappuccini a Lucerna, nel 1945 fu ordinato sacerdote. Nel 1953 concluse con il dottorato gli studi di storia iniziati nel 1947 all'Univ. di Friburgo. Dopo aver insegnato al liceo di Appenzello (1951-72), fu archivista provinciale dei cappuccini sviz. a Lucerna (1975-81) e conservatore del museo provinciale dei cappuccini a Sursee (1978-97). Consulente scientifico per la conservazione dei monumenti storici del cant. Appenzello Interno e autore di numerose pubblicazioni sulla storia sviz. e appenzellese, e sulla storia della Chiesa, degli ordini monastici e dell'arte, ricevette il premio alla cultura del cant. Appenzello Interno (1993).

Riferimenti bibliografici

  • Archivio della provincia dei cappuccini sviz., Lucerna
  • LAA
  • C. Schweizer, «Zwischen Kunst und Geschichte - Leben und Werk des Kapuziners R. (Ivo) Fischer», in Helvetia Franciscana, 29, 2000, 5-23
  • H. Bischofberger, «P. R. Fischer (1921-1999)», in IGfr., 43, 2002, 109-113
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 31.8.1921 ✝︎ 24.12.1999