de fr it

BénigneMentha

2.1.1888 Neuchâtel, 16.5.1974 Thun, di Cortaillod. Figlio di Fritz Henri Mentha e di Maria nata Hilty. Abiatico di Carl Hilty. (1917) Ida Vessaz. Bénigne Mentha studiò diritto all'Università di Neuchâtel. Attivo come traduttore dal 1913, dal 1919 fu collaboratore del Dipartimento federale dell'interno. In seguito fu segretario (dal 1921), vicedirettore (1932-1938) e direttore (1938-1953) degli Uffici internazionali riuniti per la protezione della proprietà intellettuale, con sede a Berna; parallelamente lavorò alla sua tesi di dottorato (dottore in diritto nel 1932). Fu autore di vari studi scientifici sui diritti d'autore e di edizione che gli valsero il dottorato honoris causa delle Università di Neuchâtel e Gottinga. Mentha fece inoltre parte del consiglio della ricerca del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (1953-1963).

Riferimenti bibliografici

  • Courrier de Berne, 12.12.1954.
  • Der Bund, 20.5.1974.
  • La Propriété industrielle, 90, 1974, n. 7, 336-338.
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 2.1.1888 ✝︎ 16.5.1974

Suggerimento di citazione

Steffen Gerber, Therese: "Mentha, Bénigne", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 18.08.2020(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044634/2020-08-18/, consultato il 15.05.2021.