de fr it

JacquesSecretan

13.5.1897 Etoy, 25.7.1964 Dardagny, riformato, dopo il 1955 cattolico, di Losanna e, dal 1955, di Ginevra. Figlio di Gustave Secretan, pastore riformato, e di Marie nata Charlier. Fratello di Daniel Secretan. Marie Bron, figlia di Edouard Bron, artigiano. Jacques Secretan conseguì il dottorato in diritto presso l'Università di Losanna (1928) e il brevetto di avvocato. Fu collaboratore (1924-1929), poi consulente giuridico presso l'Ufficio internazionale del lavoro (1929-1940) e cancelliere del tribunale amministrativo della Società delle Nazioni. Dal 1940 al 1954 fu titolare di uno studio legale a Losanna. Fu libero docente di diritto internazionale pubblico (1944), professore straordinario di diritto internazionale pubblico e di diritto diplomatico (1946-1954) e decano della scuola di scienze sociali e politiche dell'Università di Losanna (1946-1953). Diresse gli Uffici internazionali riuniti per la protezione della proprietà intellettuale a Berna (1953-1961), poi a Ginevra (1961-1963). Fu amministratore delegato (1946-1949), poi presidente del consiglio di amministrazione della Gazette de Lausanne (1949-1953).

Riferimenti bibliografici

  • Robert, Olivier; Panese, Francesco: Dictionnaire des professeurs de l'Université de Lausanne dès 1890, 2000, p. 1174.
  • Secrétan, Bernard: Secretan. 159 biographies, 2011, p. 101.
Link
Controllo di autorità
GND

Suggerimento di citazione

Secrétan, Bernard: "Secretan, Jacques", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 27.08.2020(traduzione dal francese). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044635/2020-08-27/, consultato il 19.04.2021.