de fr it

LászlóRévész

10.8.1916 Kecskemét (Ungheria), 4.11.1999 Berna, prot., cittadino ungherese, dal 1971 di Berna. Figlio di László, giurista, e di Erzsébet Muraközy. 1) Jolán Héjjas; 2) Etel Ferenczi, medico. Studiò diritto e conseguì il dottorato a Szeged. Prigioniero di guerra dei sovietici (1944), al suo ritorno in Ungheria divenne professore all'Acc. di diritto di Kecskemét (1947) e poi professore ordinario di storia del diritto all'Univ. di Budapest (dal 1949). Nel 1956 fu pres. del comitato rivoluzionario dell'Univ. e nel 1957 si rifugiò in Svizzera. Dal 1959 fu primo collaboratore scientifico dell'Ist. sviz. di ricerca sui Paesi dell'Est a Berna. Dal 1962 venne incaricato di corsi su Stato e diritto negli Stati dell'est all'Univ. di Friburgo, dove nel 1968 divenne professore onorario. Tenne numerose lezioni presso diverse Univ. sviz. e ted. e fu autore di pubblicazioni riguardanti i cambiamenti sociali nell'Europa dell'est e nel comunismo sovietico.

Riferimenti bibliografici

  • Der Bund, 10.8.1996; 18.11.1999
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 10.8.1916 ✝︎ 4.11.1999

Suggerimento di citazione

Kaszás, Zoltán: "Révész, László", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 23.12.2011(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044643/2011-12-23/, consultato il 31.10.2020.