de fr it

Johann JakobErlacher

29.10.1764 Basilea, 18.1.1828 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Johannes Jakob, birraio, e di Justina Fries. 1) (1798) Ursula Meyer; 2) (1818) Ursula Sommer. Bottaio, birraio e oste della locanda Zum Rheineck a Basilea. Nel 1798 fu capitano della milizia territoriale e membro dell'Assemblea nazionale basilese, oltre che deputato al Gran Consiglio elvetico e commissario governativo nella Svizzera orientale. Durante la Mediazione fu Granconsigliere basilese e in seguito segr. della cancelleria cant. Come seguace della Rivoluzione E. fu l'iniziatore di un circolo (Rheineck-Kämmerlein) che prefigurò i sovvertimenti istituzionali avvenuti a Basilea nel 1798.

Riferimenti bibliografici

  • Ist Saul auch unter den Propheten? Oder Briefwechsel zwischen J. C. Lavater und J. J. Erlacher, 1797, (UBB)
  • M. Manz, Die Basler Landschaft in der Helvetik, 1991
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.10.1764 ✝︎ 18.1.1828

Suggerimento di citazione

Aellig, Patrik: "Erlacher, Johann Jakob", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 29.10.2004(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/044692/2004-10-29/, consultato il 27.11.2020.