de fr it

RaymondLambert

18.10.1914 Plainpalais (oggi com. Ginevra), 24.2.1997 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Eugène, cuoco, e di Jeanne Simonin. Annette Simon, figlia di Bernard, piantatore di tabacco a Sumatra. Conseguì i brevetti di maestro di sci (1936), di guida alpina (1937) e di pilota professionista (1963). Nel 1937 fondò una scuola di alpinismo sul Salève insieme ad André Roch. Nel 1938 compì la traversata invernale delle Aiguilles du Diable nel massiccio del Monte Bianco; subì importanti congelamenti che comportarono l'amputazione di tutte le dita dei piedi e di quattro dita della mano. Ciò nonostante effettuò nel 1952 una spedizione sull'Everest con lo sherpa Tenzing Norgay. Costretto a fermarsi a 8650 m di quota, fu il primo alpinista a raggiungere gli 8000 m senza ossigeno e fece quindi da apripista per la spedizione vittoriosa di Edmund Hillary e Tenzing Norgay del 1953. Realizzò libri e filmati sulle sue spedizioni (su quella dell'Himalaya nel 1954 e nel 1955, su quella delle Ande nel 1957). Fu membro fondatore della Sata (Soc. anonima di trasporti aerei) nel 1966. In seguito lavorò presso Air Glacier fino all'età di 72 anni.

Riferimenti bibliografici

  • A l'assaut des "quatre mille", 19532
  • in collaborazione con C. Kogan, Record à l'Himalaya, 1955
  • La Suisse, 12.1.1977
  • Journal de Genève, 26.2.1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF