de fr it

MargueriteFrick-Cramer

28.12.1887 Ginevra, 22.10.1963 Ginevra, rif., di Ginevra e poi di Sennwald. Figlia di Louis, amministratore, membro del Concistoro, e di Eugénie Léonie Micheli. Edouard Frick, delegato generale del CICR. Compì studi di diritto a Ginevra e Parigi, conseguendo la licenza nel 1910. In seguito studiò letteratura. Fu docente supplente di storia all'Univ. di Ginevra. Nel 1914, partecipò alla creazione dell'Agenzia intern. dei prigionieri di guerra, lavorandovi come delegata. Membro del CICR (1918-46), pubblicò numerosi articoli nella rivista del CICR e partecipò all'elaborazione delle convenzioni intern. per la protezione delle vittime civili e militari della guerra. Venne insignita del premio Ador nel 1911 e 1913. Fu autrice di Genève et les Suisses (1914).

Riferimenti bibliografici

  • D. Fiscalini, Des élites au service d'une cause humanitaire, mem. lic. Ginevra, 1985
  • J.-C. Favez, Une mission impossible?, 1988
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Variante/i
Marguerite Cramer (nome alla nascita)
Marguerite Frick (nome da coniugata)
Dati biografici ∗︎ 28.12.1887 ✝︎ 22.10.1963