de fr it

Cesar E.Dubler

14.11.1915 Barcellona, 20.7.1966 Barcellona, rif., di Wohlen (AG). Figlio di Cäsar, proprietario delle Manufacturas Españolas Dubler SA a Barcellona (filanda, tessitura e soprattutto stampa di tessuti in seta) e di Teresa Tecla Comas, di Tarragona (Spagna). 1) (1936) Frieda Anna Drewke, figlia di Karl August Ferdinand, di Blumenthal (D); 2) (1951) Susana Salzbrenner, figlia di Robert Felix, commerciante, di Barcellona; 3) (1958) Renate Irene Liser, figlia di Karl Emil, di Darmstadt; 4) (1958) nuovamente con Susana Salzbrenner. Trascorse la gioventù a Barcellona, dove frequentò la scuola reale superiore ted.; nel 1933 conseguì la maturità estera. Studiò chimica al Politecnico fed. di Zurigo, conseguendo il dottorato in scienze tecniche nel 1938. Negli anni 1937-40 studiò filologia iberica e lingue orientali all'Univ. di Zurigo, ottenendo il dottorato nel 1940. All'Univ. di Zurigo fu libero docente di filologia iberica e di lingue orientali (1947) e professore straordinario di lingue e culture islamiche, in particolare di storia orientale (1957). Dal 1948 diresse inoltre la ditta paterna a Barcellona (ca. 800 operai). Membro corrispondente dell'Acc. delle scienze di Cordova, in Spagna (1961). D. dedicò i suoi studi soprattutto all'influsso dell'antichità greca sugli arabi (La materia médica de Dioscórides, sei volumi, 1953-56) e al perdurare di influenze dell'antico Oriente nell'Islam. La donazione di alcune migliaia di volumi della sua biblioteca privata costituì la base della biblioteca del seminario di orientalistica dell'Univ. di Zurigo.

Riferimenti bibliografici

  • Jahresbericht der Universität Zürich, 1966/1967, 99-101
  • J. Vernet, «C. E. Dubler», in Anuario de estudios medievales, 4, 1967, 593-595 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF