de fr it

MaxWildi

22.3.1904 Zurigo, 10.11.1982 Küsnacht (ZH), rif., di Suhr. Figlio di Fritz, chimico, e di Rosine Emma Asper. (1931) Karin Juchlin-Dannfelt, figlia di Karl. Studiò anglistica a Zurigo, Ginevra e Londra (dal 1922), conseguendo il dottorato (1929). Dopo un breve periodo quale insegnante a Zuoz, fu professore di letteratura inglese all'Univ. di San Gallo (1931-47), rettore del campo univ. per internati polacchi a Herisau (1940-46), libero docente (1939) e professore titolare all'Univ. di Zurigo (1948-82) e professore ordinario al Politecnico fed. di Zurigo (1947-73). Si interessò in particolare all'opera d'arte in quanto tale, all'atto creativo dell'artista e alla sua collocazione all'interno della società. Fu autore di monografie su William Butler Yeats, James Joyce, Ezra Pound e Thomas Stearns Eliot.

Riferimenti bibliografici

  • Der englische Frauenroman und andere Aufsätze, 1976
  • NZZ, 20.3.1964; 22.3.1974
Link
Controllo di autorità
GND
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 22.3.1904 ✝︎ 10.11.1982