de fr it

Jeanne-Marie deBoccard

28.3.1922 Ginevra, catt., di Friburgo, Düdingen e Vuippens (oggi com. Marsens). Figlia di François Perréard e di Marie Jeanne Bayard. Pierre de B., figlio di André. A Ginevra ha frequentato il liceo e studiato diritto all'Univ. (1942-45). Ha lavorato come aggiunta giur. alla divisione delle org. intern. nel Dip. politico fed. Ha fatto parte dell'org. centrale delle soc. femminili ginevrine, del comitato centrale (1977-89) e poi della direzione dell'Alleanza delle soc. femminili sviz. Dal 1979 al 1997 è stata membro del Consiglio intern. delle donne (CID; vicepres. dal 1991). Rappresentante permanente del CID e dell'Internazionale liberale alla sede ginevrina dell'ONU, ha partecipato come osservatrice a numerose conferenze intern. - in particolare al secondo congresso mondiale sulla situazione della donna (Copenaghen, 1980), al terzo congresso mondiale femminile (Nairobi, 1985), a tutte le conferenze intern. sul lavoro dal 1992, al vertice mondiale di Rio de Janeiro (1992), alla conferenza di Vienna sui diritti umani (1993) - e alle sedute ginevrine della commissione dell'ONU sui diritti umani.

Riferimenti bibliografici

  • Bal à la SDN, 1997
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 28.3.1922