de fr it

ThéodoreClaparède

18.6.1828 Ginevra, 15.2.1888 Ginevra, rif., di Ginevra. Figlio di Jean-Louis, pastore, e di Amélie Susanne Perdriau. Fratello di René-Edouard (->). Valérie Trembley, figlia di Louis, avvocato. Dopo aver studiato teol. a Ginevra, C. occupò un posto di pastore supplente a Jussy (1851-52) ed esercitò il ministero pastorale dapprima a Clermont-Ferrand (Alvernia, 1853), poi a Chancy (1856-61). All'epoca intraprese la carriera di storico del protestantesimo, concentrandosi in particolare sulla Savoia e sul Pays de Gex. Fu pres. più volte della Soc. di storia e di archeologia di Ginevra e pubblicò numerosi articoli nelle Etrennes religieuses e altre pubblicazioni rif. Si occupò inoltre dell'Opera dei prot. dispersi e dal 1872 al 1883 assunse le funzioni di cappellano delle prigioni.

Riferimenti bibliografici

  • Fondo presso AEG
  • Livre du Recteur, 2, 515
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.6.1828 ✝︎ 15.2.1888