de fr it

AndreasVischer

18.9.1877 Basilea, 10.6.1930 Basilea, rif., di Basilea. Figlio di Wilhelm (->). Fratello di Wilhelm (->) e di Eberhard (->). Cugino di Hanns (->). Gertrud Oeri, figlia di Johann Jakob, docente liceale. Cognato di Albert Oeri. Dopo le scuole e la formazione di chirurgo a Basilea, conseguì il dottorato (1904) e l'abilitazione (1918). Nel 1905, quale successore di Hermann Christ, fu nominato direttore dell'ospedale della Missione ted. di Oriente a Urfa (Turchia), fondato nel 1897. Nel 1912 il governatore di Urfa lo designò direttore anche del reparto di chirurgia dell'ospedale pubblico cittadino. La prima guerra mondiale impedì a V. e alla moglie di rientrare a Urfa dopo una vacanza in Svizzera. Solo nel 1919 i coniugi poterono nuovamente soggiornare per un anno nella città, dove assistettero al conflitto franco-turco per la sua conquista. In seguito V. aprì uno studio a Basilea. Sino alla morte si dedicò attivamente all'aiuto ai rifugiati apolidi armeni, dal 1928 in veste di pres. dell'Aiuto sviz. agli orfani armeni non vedenti in Libano.

Riferimenti bibliografici

  • Erlebnisse eines Schweizerarztes bei den türkischen Nationalisten, 1921
  • StABS
  • G. Vischer-Oeri, Tagebuch aus Urfa 1919/1920, s.d. (presso UBB)
  • H.-L. Kieser, «Betroffenheit, Aufbruch und Zeitzeugnis», in Die armenische Frage und die Schweiz (1896-1923), a cura di H.-L. Kieser, 1999, 211-266
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 18.9.1877 ✝︎ 10.6.1930