de fr it

KarlVorbrodt

24.5.1865 Zurigo, 15.10.1932 Lugano, rif., di Blankenburg (Braunschweig), dal 1882 di Hottingen (oggi com. Zurigo). Figlio di Heinrich Karl, rilegatore, e di Anna Carpentier. (1894) Auguste Nüesch, figlia di Johannes. Ufficiale istruttore (dal 1896 ca.), fu amministratore dell'arsenale a Lyss (dal 1924 ca.). Nel 1930 si trasferì in Ticino e si dedicò interamente all'entomologia; già in precedenza aveva allestito un'ampia collezione di farfalle del cant. Zurigo e della Svizzera meridionale. La sua opera di riferimento in due volumi Die Schmetterlinge der Schweiz (1911-14; con sei supplementi, 1917-28), fondata sull'opera di Heinrich Frey e in parte realizzata in collaborazione con Johann Müller-Rutz, divenne nota oltre i confini nazionali. Attivo nella Soc. entomologica di Berna, ne fu in particolare vicepres. e cassiere (1910-23) e pres. ad interim (1917-18). Fu inoltre membro onorario di numerose soc. entomologiche. Colonnello (1918).

Riferimenti bibliografici

  • Collez. di farfalle presso Museo di storia naturale, Berna
  • ETH-BIB
  • Entomologische Zeitschrift, 46, 1933, 201-204
  • Mitteilungen der Schweizerischen entomologischen Gesellschaft, 15, 1933, 421-424 (con elenco delle op.)
  • C. Huber, Die Ringe des Apollo, 2008, 106 sg., 212, 275
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 24.5.1865 ✝︎ 15.10.1932