de fr it

AugusteChamot

4.7.1867 Penthaz, 28.9.1909 Larkspur (California), rif., di Penthaz. Figlio di Auguste François, sindaco, e di Marie Louise Dubauloz. Annie-Elisabeth Mc Carthy, figlia di un agente immobiliare californiano. Frequentò le elementari a Penthaz e la scuola libera a Losanna. Nel 1885 partì per Pechino dove iniziò a lavorare presso l'Hôtel Pechino, che rilevò nel 1899. Imparò il cinese e si distinse in occasione della rivolta dei Boxer (1900), quando accolse diversi civili nella sua proprietà assediata e ne organizzò l'approvvigionamento e la difesa. Fece inoltre da intermediario nelle trattative tra gli insorti e gli eserciti occidentali. Cessate le ostilità, C. fu ricoperto di onori e ricevette grosse somme di denaro da diversi governi occidentali. Stabilitosi in California nel 1903, perse tutti i suoi beni nel terremoto del 1906 e morì in miseria.

Riferimenti bibliografici

  • P. Campiche, «Notes sur la carrière d'A. Chamot», in RHV, 1955, 21-38
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 4.7.1867 ✝︎ 28.9.1909
Classificazione
Economia e mestieri