de fr it

Moldavia

Carta di situazione Moldavia © 2008 DSS e cartografia Kohli, Berna.
Carta di situazione Moldavia © 2008 DSS e cartografia Kohli, Berna.

A causa della sua posizione tra l'Impero ottomano e la Russia, il territorio dell'odierna M. ha sofferto, per sec., dei conflitti tra le due grandi potenze. Dopo la fondazione dell'Unione Sovietica, nel 1924 fu creata, nella regione di confine tra la Romania e l'Ucraina, la Repubblica socialista sovietica autonoma di M., cui nel 1940 furono annesse la Bessarabia e la Bucovina settentrionale. Il 27.8.1991 la M. dichiarò la propria indipendenza. La Conf. riconobbe la Repubblica di M. alla fine dello stesso anno; le relazioni diplomatiche sono affidate all'ambasciata sviz. di Kiev. Nel 1997 la M. ha aperto un'ambasciata a Ginevra. Da allora la presenza culturale della Svizzera in M. si è intensificata; i punti di interesse comuni sono il ted. come lingua straniera e la francofonia. Gli scambi commerciali con la M., considerato il Paese più povero d'Europa, risultano assai ridotti. Dal 2000 la Svizzera gestisce nella capitale Chisinau un ufficio di coordinamento che fornisce aiuti nei settori dell'approvvigionamento idrico, del sistema sanitario, dell'assistenza sociale e del soccorso in caso di catastrofe.

Riferimenti bibliografici

  • Documentazione del DFAE