de fr it

Paul EmilRuggli

26.2.1884 Montevideo, 4.9.1945 Basilea, rif., di Hauptwil. Figlio di Johann Ulrich, farmacista, e di Mathilde Kemmerich. (1913) Annette Blume. Studiò chimica a Monaco di Baviera e Lipsia, dove conseguì il dottorato (1908). Assistente all'Univ. di Strasburgo (1910-19), ottenne l'abilitazione nel 1913. Tra il 1919 e il 1945 insegnò all'Univ. di Basilea, dove diresse il neocostituito laboratorio sui coloranti dell'ist. chimico; fu professore straordinario (1922), ordinario (1936) e direttore dell'ist. di chimica organica. Lavorò dapprima nel settore della decantazione e della sintesi di nuovi coloranti; in seguito indirizzò le sue ricerche nel campo della sintesi di eterocicli. I suoi corsi univ. si distinsero per lo spazio lasciato alla sperimentazione.

Riferimenti bibliografici

  • Helvetica Chimica Acta, 29, 1946, 796-811 (con elenco delle op.)
  • NDB, 22, 239 sg.
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.2.1884 ✝︎ 4.9.1945

Suggerimento di citazione

Wichers, Hermann: "Ruggli, Paul Emil", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 25.11.2010(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045062/2010-11-25/, consultato il 21.10.2020.