de fr it

HeinrichZollinger

29.11.1919 Aarau, 10.7.2005 Küsnacht (ZH), rif., di Zurigo e Küsnacht. Figlio di Friedrich, medico e professore straordinario a Zurigo, e di Helena Prior. (1948) Heidi Frick, figlia di Arnold. Studiò chimica (1939-43), conseguendo il dottorato con Hans Eduard Fierz con una tesi sul cloruro di vinile e i prodotti della sua polimerizzazione (1944). Collaboratore del dip. di ricerca sui coloranti della Ciba AG a Basilea (1945-60) e ospite al Massachusetts Institute of Technology a Cambridge (1951-52), fu libero docente a Basilea (1952-60), professore incaricato (1960), professore straordinario (1962) e ordinario (1967-87) di chimica dei coloranti e dei tessili al Politecnico fed. di Zurigo (rettore nel 1973-77). Presiedette il consiglio di fondazione del Fondo nazionale sviz. per la ricerca scientifica (1979-82). Condusse ricerche sui meccanismi di reazione, su materiali coloranti e coloranti reattivi, sui processi di colorazione, sulle fasi di raffinamento dei tessili così come sulle influenze culturali nella percezione dei colori e sulla psicolinguistica dei nomi di colore. Fu autore di opere fondamentali. Professore inviato, ricevette numerose onorificenze.

Riferimenti bibliografici

  • NZZ, 29.11.1999; 16/17.7.2005
  • Chimia, 59, 2005, 760
  • Angewandte Chemie, 118, 2006, 353
  • Kürschners Deutscher Gelehrten-Kalender, 3, 2007, 4185
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 29.11.1919 ✝︎ 10.7.2005

Suggerimento di citazione

Müller-Grieshaber, Peter: "Zollinger, Heinrich", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 01.10.2013(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045067/2013-10-01/, consultato il 28.10.2020.