de fr it

Melchior vonFlüe

Menz. per la prima volta nel 1556, 1608 Sachseln, catt., di Sachseln. Figlio di Niklaus. Abiatico di Hans (->) e pronipote di Nicolao (->). 1) Katharina Bächer, del Saanenland; 2) Verena Seiler. Fu cancelliere (1556-59, 1562-63), capitano al servizio della Francia (1560-69), più volte inviato alla Dieta fed. (1557-77), nonché balivo nella Vallemaggia (1564-65) e a Baden (1593-94). Condannato per omicidio, fu graziato dalla Landsgemeinde nel 1572. Per espiare la propria colpa, fece erigere una cappella a Sachseln. Cavaliere dal 1577, perse il suo considerevole patrimonio in attività di reclutamento.

Riferimenti bibliografici

  • E. Omlin, «Nachkommen des ältesten Sohnes des heiligen Bruder Klaus», in Obwaldner Geschichtsblätter, 12, 1974, 107-124
  • R. Küchler, Das Protokoll des Fünzehnergerichts Obwalden 1550-1571, 1997
Link

Suggerimento di citazione

von Flüe, Niklaus: "Flüe, Melchior von", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 26.01.2005(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045114/2005-01-26/, consultato il 20.04.2021.