de fr it

JakobHunger

17.12.1647 Rapperswil (SG), 2.12.1712 Rapperswil, catt., di Rapperswil. Figlio di Adam, membro del Piccolo e del Gran Consiglio, e di Anna Maria Büeler. Fratello di Johann Michael (->). Anna Maria Roth, figlia di Kaspar, scultore, di Lucerna. Probabilmente si formò come scultore a Lucerna, dove fu influenzato da Niklaus Geisler. Tra le opere giovanili, si distingue l'arredo della chiesa parrocchiale di Rapperswil (distrutta da un incendio nel 1882), realizzato nel 1675. Scolpì tra l'altro le figure per la cappella di S. Giuseppe a Uznach e nel 1710 una santa sconosciuta (oggi al Museo nazionale sviz.). La Madonna con bambino eseguita nel 1696 per l'abbazia di Einsiedeln tradisce chiaramente il legame artistico di H. con Christoph Daniel Schenck. Altre opere sono conservate a Benken (SG), Gommiswald, Jona e Lachen. Tra i più significativi scultori barocchi di Rapperswil, fu anche oste e membro del Gran Consiglio di Rapperswil.

Riferimenti bibliografici

  • B. Anderes, «Der Bildhauer J. Hunger und sein Werk», in RSAA, 26, 1969, 202-216
  • P. Felder, Barockplastik der Schweiz, 1988, 250
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 17.12.1647 ✝︎ 2.12.1712