de fr it

AlfredBecherer

20.8.1897 Basilea, 30.3.1977 Lugano, di Basilea. Figlio di Xaver e di Rosa Clara Hässig. Celibe. A Basilea frequentò il liceo classico e studiò botanica all'Univ., conseguendo il dottorato nel 1924. Dopo un soggiorno a Kew (presso Londra), nel 1929 divenne assistente e nel 1943 conservatore al conservatorio botanico della città di Ginevra. Dal 1934 fu anche libero docente all'Univ. di Ginevra. Nel 1957 richiese il pensionamento anticipato e si trasferì a Lugano, dove proseguì la sua attività scientifica. Eminente studioso di floristica, dedicò le sue ricerche in particolare alla flora della Svizzera e delle regioni limitrofe; pubblicò fra l'altro Fortschritte in der Systematik und Floristik der Schweizerflora, apparsi sul periodico Botanica helvetica (1927-76), Florae Vallesiacae Supplementum (1956) e Führer durch die Flora der Schweiz (1972). Curò varie edizioni (VIII-XVI) della Schul- und Exkursionsflora für die Schweiz e del Taschenatlas der Schweizer Flora di Edouard Thommen; scrisse inoltre molti saggi di nomenclatura e di floristica locale.

Riferimenti bibliografici

  • Bauhinia, 3/2, 1967, 104-116; 6/1, 1977, 5-8 (con elenco delle op.)
  • R. Weibel, H. M. Burdet, «In memoriam A. Becherer», in Candollea, 32, 1977, 5-20 (con elenco delle op.)
  • H. Frey, «Der Einsiedler in Lugano», in Mitteilungen der Naturforschenden Gesellschaft in Bern, n.s., 39, 1982, 188-196 (con elenco delle op.)
Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 20.8.1897 ✝︎ 30.3.1977