de fr it

AndréAeschlimann

26.9.1929 Ginevra,4.3.2016 La Chaux-de-Fonds, cattolico, di Langnau im Emmental. Figlio di Walter Aeschlimann, falegname e tornitore, e di Marie Lucie nata Donzé. (1958) ​Lily Steinwand, figlia di Jules Steinwand, commerciante. Dopo le scuole primarie e secondarie a Delémont (1935-1946) e la maturità al liceo di Porrentruy (1946-1949), studiò biologia, con zoologia quale indirizzo principale, all'Università di Basilea (1949-1958). Conseguito il dottorato, dal 1959 al 1961 diresse il Centro di ricerca svizzero in Costa d'Avorio. Nel 1966 ottenne l'abilitazione; in seguito fu professore ordinario di biologia alle Università di Friburgo (1970-1972) e Neuchâtel (1972-1994). Le sue ricerche si focalizzarono sullo studio delle zecche in quanto vettori di malattie; fu presidente di istituzioni scientifiche quali l'Accademia svizzera di scienze naturali (ASSN, 1983-1988), il Consiglio per la ricerca del Fondo nazionale svizzero per la ricerca scientifica (1988-1996) e la Federazione mondiale dei parassitologi (1986-1990). Dottore honoris causa delle Università di Rennes e di Aix-Marsiglia, fu socio onorario dell'ASSN.

Link
Controllo di autorità
GND
VIAF
Scheda informativa
Dati biografici ∗︎ 26.9.1929 ✝︎ 4.3.2016

Suggerimento di citazione

Bolzern, Rudolf: "Aeschlimann, André", in: Dizionario storico della Svizzera (DSS), versione del 31.03.2021(traduzione dal tedesco). Online: https://hls-dhs-dss.ch/it/articles/045243/2021-03-31/, consultato il 11.04.2021.